logo_premio_cariolato_lapidary_roman_P.png

In accordo con le istituzioni vicentine si è deciso di istituire il Premio Domenico Cariolato, che, con cadenza annuale, richiamando le ferme scelte etiche e d’azione del garibaldino collaboratore ed amico di Giuseppe Garibaldi, risalti odierne forme di impegno nella responsabilità civile e nel campo educativo.

Il Premio è articolato in due sezioni. La prima consiste in un riconoscimento ad un esponente vicentino distintosi in un ambito scelto di anno in anno (imprenditoriale, culturale, artistico, sportivo ecc.) che abbia contribuito a dare lustro alla città di Vicenza in ambito nazionale ed internazionale, e che si sia impegnato nella tutela dei diritti dei cittadini e/o del territorio. Per l’anno 2022 la categoria designata sarà quella degli imprenditori.

La seconda sezione prevede un fondo di beneficenza da donare a sostegno di progetti scolastici ed educativi. Così la Presidenza e il Consiglio dell’Associazione hanno deciso quest’anno, restando in ambito scolastico, di impegnarsi economicamente per la realizzazione di un progetto d’istituto, nello specifico nella costruzione e l’attivazione di una “Serra Didattica” all’interno della scuola per l’infanzia (Casa dei Bambini) “Annamaria Piccoli” di Bertesina.

Il Premio Domenico Cariolato verrà consegnato il 10 giugno a Villa Cariolato alla presenza dei membri dell'Associazione Domenico Cariolato e dei rappresentanti delle istituzioni cittadine.